SAME Frutteto S ActiveDrive si è aggiudicato il titolo di “Machine of the Year 2017” quale miglior trattore nella categoria degli specialistici. Il premio è stato assegnato lo scorso 27 febbraio, nel corso della fiera internazionale SIMA a Parigi, da una giuria formata da giornalisti di autorevoli riviste europee del settore agromeccanico. Questo riconoscimento va ad aggiungersi al titolo di “Best of Specialized” ottenuto dal SAME Frutteto S ActiveDrive nell’ambito del premio Tractor of the Year 2016.

Tecnologia e specializzazione: sono questi i due elementi che caratterizzano la gamma SAME Frutteto S ActiveDrive. Un trattore progettato per garantire la massima agilità e comfort anche tra i filari a sesto di impianto più stretti e sui terreni sconnessi.

Equipaggiato con l’esclusiva sospensione con schema a bracci indipendenti, propria fino ad ora dei trattori di gamma alta, il SAME Frutteto S Active  aumenta la stabilità e la sicurezza su tutti i terreni. L’innovazione principale di questa macchina consiste nella combinazione e nella sinergia delle componenti meccaniche, idrauliche ed elettroniche, che assicurano un controllo di stabilità e trazione unico nel suo genere. Basta premere un pulsante per avere una gestione adattiva delle sospensioni. Grazie a questa funzione il sistema elettronico gestisce infatti  in tempo reale gli ammortizzatori con un assetto più rigido o morbido in relazione alle diverse condizioni operative. Il risultato è un sistema di smorzamento delle oscillazioni in grado di abbattere le vibrazioni, rendendo il lavoro più confortevole e sicuro.

Ma non è tutto, il sistema anti-dive rende la frenata ancora più sicura in quanto viene contrastato l’affondamento dell’avantreno e il conseguente spostamento del baricentro in avanti. La funzione anti-roll adatta invece automaticamente lo smorzamento in funzione dello sterzo e della velocità per garantire stabilità e aderenza soprattutto nelle curve su strada.

Anche in trasporto, il Frutteto S ActiveDrive garantisce massimo comfort grazie al sistema di livellamento automatico sempre attivo che lavora per mantenere i pistoni di sospensione nella loro posizione mediana grazie a un’analisi continua della velocità di guida, dell’angolo di sterzo e dei dati inviati alla centralina dai sensori di posizione e velocità dei martinetti. Infine, a completamento di questo innovativo sistema, c’è il DTC: il differenziale a controllo elettronico che interviene nel bloccaggio progressivo delle ruote anteriori fino al 100%, per garantire una trazione costante al variare dell’aderenza.

I nuovi motori FARMotion Stage 3B, da 80 cavalli (3 cilindri) a 115 cavalli (4 cilindri), assicurano grandi doti di elasticità e potenza, in dimensioni estremamente contenute, per adattarsi alle più svariate esigenze di lavorazione nella massima efficienza.

Grazie alle sue caratteristiche, il nuovo Frutteto S ActiveDrive è il compagno di lavoro più affidabile per chi necessita di grande aderenza ed elevata stabilità, per affrontare il lavoro di ogni giorno in totale sicurezza e comfort. La nuova gamma è disponibile, oltre che in versione S per frutteti con sesti di impianto stretti, anche in versione V per vigneti.